Luca Rachetta: libri, molluschi e…

rotonda-1.jpg Se all’interno di una vongola raccolta di buon mattino, quando l’acqua è un sottile lenzuolo che lascia trasparire il fondale marino, qualcuno di voi avesse trovato, al posto del solito mollusco, una piccola riflessione su un libro letto, possibilmente di un giovane autore senigalliese…  (continua)

Se, inoltrandosi lungo un sentiero di montagna, qualcuno di voi avesse avvertito improvvisamente l’esigenza insopprimibile di incidere sulla corteccia di un albero un pensiero balenatogli in mente, possibilmente su un libro di un giovane autore senigalliese…

Beh, nel primo caso, quello a sfondo balneare, cercate di non far affogare quella piccola riflessione nel mare degli avvenimenti vacanzieri e fissatela dunque sulle accoglienti pagine di questo blog; nel secondo caso, quello d’ambientazione montana, astenetevi dal commettere tale violenza alla già tanto bistrattata natura e sfogate pertanto il vostro impeto creativo riempiendo gli spazi bianchi  di questo sito.

Ho capito, ho capito, non c’è bisogno di protestare: dato il periodo, non si può pretendere molto, perchè il cervello è stanco e ha bisogno di riposo!

Lo so, e mi scuso per l’insistenza… Ripeto tuttavia, qualora ce ne fosse ancora bisogno, che mi accontenterò, come sempre, del vostro buon cuore!

A presto…

Luca Rachetta

Lascia un Commento


Bad Behavior has blocked 270 access attempts in the last 7 days.

Usiamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione nel nostro sito web.
Ok